Piano di studio Corso di base

Piano di studio del Corso Biennale di Psicodramma – Training di base

 INSEGNAMENTO TEORICO

  • Il modello filosofico, psicologico e sociale dell’approccio psicodrammatico.
  • Nascita e sviluppo dello psicodramma attraverso la vita e le opere di Jacob Levi Moreno.
  • I tre cardini dell’approccio psicodrammatico: azione, sociometria, relazione.
  • La teoria della spontaneità e della creatività come sorgente propulsiva del divenire umano.
  • La teoria dei ruoli nella formazione della personalità e nella lettura delle relazioni umane.
  • La teoria del tele e dell’incontro nella relazione interpersonale e nella socializzazione.
  • Caratteristiche dei gruppi e concetti chiave di dinamica di gruppo.
  • Lo psicodramma come intervento di gruppo: specificità teoriche e metodologiche.
  • Le componenti gruppali: il ruolo del gruppo, il ruolo del singolo, il ruolo del conduttore.
  • Funzioni psicologiche attivate nello psicodramma: il doppio, lo specchio, l’inversione di ruolo.
  • Il decentramento dell’Io e il dialogo interno tra Io-attore e Io-osservatore.
  • Teoria dello sviluppo secondo diversi orientamenti psicologici.
  • Teoria dello sviluppo nella teoria psicodrammatica.
  • Teoria dei bisogni relazionali di base: fusionalità, individuazione, alterità.
  • La simbolizzazione fra desideri e conflitti.
  • Tipi e modi di relazione. Il modello moreniano di relazione interpersonale.

     INSEGNAMENTO METODOLOGICO

  • Psicodramma e metodi attivi: principi applicativi e tecniche generali.
  • Il lavoro con il gruppo: modalità di riscalda mento, di gestione e di integrazione di gruppo.
  • Il lavoro con la persona: principi applicativi e tecniche di base.
  • Struttura della sessione psicodrammatica e scelta metodologica di conduzione.
  • Il sociodramma: principi e obiettivi, forme e tecniche di intervento.
  • La sociometria applicata al gruppo: principi e obiettivi, forme e tecniche di intervento.
  • La sociometria applicata alla persona: principi e obiettivi, forme e tecniche di intervento.
  • Il role-playing o gioco di ruolo: principi e obiettivi, forme e tecniche di intervento.
  • Il role-training o addestramento al ruolo: principi e obiettivi, forme e tecniche di intervento.
  • La concretizzazione e l’amplificazione sensoriale.
  • Tecniche di espressività corporea ed emozionale.