Negli enti e nei servizi sociali

Formazione per le Associazioni culturali, Onlus e di Volontariato

Lo psico-sociodramma è elettivamente un intervento di gruppo, per il gruppo e attraverso il gruppo. I contesti associativi, non profit e di volontariato trovano nell’intervento psico-sociodrammatico coesione gruppale, senso di appartenenza e un clima di fiducia e di confidenza che offre preziose opportunità di individuazione delle proprie specificità e risorse personali.

LABORATORI E CICLI DI INTERVENTI
Interventi formativi di una giornata (4 o 7 ore) o cicli di interventi (2-4 giornate) vengono organizzati su richiesta di associazioni non profit, cooperative, consultori, servizi sociali e di volontariato, gruppi di autoaiuto.
Gli interventi sono organizzati per gruppi di utenti facenti parte di un’unica unità di lavoro oppure per gruppi composti da partecipanti di diversa appartenenza professionale ma con ruoli affini.
Possono essere realizzati procedure di valutazione e un report scritto sugli esiti dell’intervento.
Alcune tematiche di intervento:
– Ascolto attivo e capacità di comunicazione.
– Percezione, riconoscimento e controllo delle emozioni.
– Il gruppo come risorsa.
– Cambiamenti di ruolo e sviluppo motivazionale.
– Sviluppo della spontaneità e della creatività.
– Sviluppo dell’autostima.
– Prevenzione del burn out.
– La relazione di aiuto nel qui ed ora e nel tempo.
– Il ruolo educativo: limiti e potenzialità.

Formazione negli enti e nei servizi sociali


Allegati